Home

Nuoto

Attività

  • Corsi di nuoto
  • Nuoto agonistico
  • Nuoto libero
  • Hydrobike
  • Aquagym
  • Aqua-circuit
  • Pallanuoto
  • Acqua Motricità in Gravidanza

L'Associazione Sportiva Dilettantistica EUROMAR nasce nel 1995.

Corsi di nuoto

IL NUOTO è uno sport antico,risale all’età della pietra , è un’attività motoria completa e salutare,coinvolge tutti i muscoli del corpo favorendo la salute ed il benessere fisico e psicologico. Esso spesso comporta benefici estetici e fisici: solitamente si ottiene un aumento della massa magra e una riduzione di quella grassa, lo sviluppo dell'impalcatura ossea con l'espansione della gabbia toracica ed il miglioramento della coordinazione motoria e respiratoria.
I corsi di nuoto all’EUROMAR sono adatti a tutte le età e tutti i livelli, avvalendosi di istruttori professionisti qualificati F.I.N. (Federazione Italiana Nuoto) con cui siamo affiliati da oltre 20 anni.
La SCUOLA NUOTO BAMBINI E ADULTI ha una frequenza bisettimanale; abbiniamo così i giorni di lezione: LUN/GIO, MAR/VEN oppure MER/SAB (mattina).In generale gli orari dei corsi sono :
- Piscina Piccola dalle 16.40 alle 18.15
- Piscina Grande Scuola Bambini/Ragazzi dalle 16.40 alle 18.20
- Piscina Grande Scuola Adulti dalle 18.20 alle 20.20

la durata della lezione è di un’ora (15 min. di ginnastica + 45 min. nuoto).
E’ possibile fare anche corsi Monosettimanali principalmente di Mercoledì o di Sabato oppure scegliendo altri giorni nelle classi di frequenza bisettimanale.

Nuoto agonistico

Nuoto agonistico significa passione ed impegno. Intensificando l'allenamento, trasforma l'idea del semplice corso di nuoto in una realtà ricca di soddisfazioni e obbiettivi da raggiungere.
È uno sport individuale che si pratica all'interno di una squadra che diventa nel tempo una seconda famiglia pronta a condividere gioie e sacrifici con TE.
Se tuo figlio vuole fare nuoto a livello agonistico e partecipare alle gare della sua categoria,
CONTATTACI PER UN INCONTRO CON L'ISTRUTTORE.

Corso di Acquaticità neonatale

Il corso arricchisce il bagaglio psicofisico del piccolo che, attraverso il gioco e il divertimento, supportato anche dalla presenza del genitore, inizia a prendere confidenza con l'elemento acqua. Il bambino imparerà a muoversi con disinvoltura nel nuovo ambiente, acquistando gradualmente maggiore autonomia così da poter costruire solide basi da cui partire per affrontare al meglio i successivi anni di scuola nuoto.
Vi aspettiamo!!!

Pallanuoto

La pallanuoto è uno sport che unisce le capacità natatorie dell'atleta alle caratteristiche di un gioco di squadra, e fa emergere nell'individuo valori quali il senso di appartenenza ad un gruppo, la condivisione di un obiettivo comune e il sano spirito competitivo di uno sport agonistico.
CONTATTACI PER UN INCONTRO CON L'ALLENATORE

Corso Assistente Bagnanti

L'Assistente ai bagnanti ricopre un ruolo importante tra le figure cui è demandata la diffusione della cultura dell’acqua, il rispetto e la tutela dell’ambiente, la prevenzione degli incidenti, il tutto accomunato alla capacità di affrontare le emergenze sapendosi coordinare con le autorità e le altre forme professionali del soccorso.
Il conseguimento del brevetto è l’atto conclusivo dell’iter formativo di 40 ore (26 ore di teoria più 14 ore di pratica) durante il quale vengono trattati argomenti estremamente importanti, quali Tutela e salvaguardia dell’ambiente, Rianimazione/Primo soccorso, Anatomia del sistema respiratorio e cardiocircolatorio, Esercitazioni pratiche di BLSh, Pronto soccorso.
La sicurezza comincia da te... aiutaci a salvare una vita... ti aspettiamo!
Sono aperte le iscrizioni al corso. Per informazioni contattare la segreteria.
Sito Ufficiale F.I.N. Sez.Salvamento: www.federnuoto.it/formazione/salvamento-didattico/l-assistente-bagnanti

Terapia Multisistemica in Acqua (T.M.A.)

La Terapia Multisistemica in Acqua (T.M.A.) si rivolge prevalentemente a bambini e ragazzi con autismo, disturbo pervasivo dello sviluppo e disturbi della comunicazione. Si svolge in piscina, utilizzando l'acqua come attivatore emozionale e relazionale e, a partire da un modello teorico di riferimento, si struttura attraverso specifiche fasi e l'utilizzo di metodiche cognitive, comportamentali, relazionali e senso motorie.
I bambini e i ragazzi che seguono la T.M.A. imparano a nuotare e ad adeguarsi alle regole della piscina. La terapia favorisce il miglioramento delle capacità di muoversi nel mondo al fine di aumentare, per i soggetti interessati, la qualità della vita.
Questa metodologia è fondata sul rapporto umano e su procedure tecnico-sperimentali. In sintesi l’applicazione clinica della TMA, favorisce l’apprendimento e lo sviluppo del bambino autistico a livello emozionale, cognitivo, comportamentale, sensomotorio, sociale e comunicativo, attraverso un processo interpersonale pianificato e consapevole volto a influenzare disturbi del comportamento e relazionali con mezzi prettamente psicologici verbali e non verbali in vista di un obiettivo elaborato, che può essere la riduzione dei sintomi o la modificazione delle capacità comunicative. La T.M.A. interviene inoltre a livello psicoeducativo, offrendo elementi di gestione alla famiglia e costruendo con essa una diagnosi funzionale che rispecchia le reali capacità del bambino, come base su cui sviluppare un progetto di intervento individuale.
L’insegnamento del nuoto, il gioco e lo stare bene insieme vengono utilizzati come elemento facilitante la relazione, la gestione delle emozioni e lo sviluppo dell'autostima. Il nuoto in tal senso è utilizzato come veicolo per raggiungere obiettivi terapeutici, facilitare l'esplorazione, il senso di autoefficacia ed il processo di socializzazione. Il bambino che impara a nuotare durante l’intervento può ridefinire infatti le relazioni con il terapeuta e con gli altri bambini.
Raggiunta l’autonomia quindi,il soggetto, che nella fase iniziale aveva mostrato soltanto evitamento e allontanamento, ora può dimostrare, in piena indipendenza, un’intenzionalità relazionale con il terapeuta e trasferire le competenze apprese ad altri contesti e relazioni.

Aquagym - Hydrobike - Aquacircuit

Le discipline acquatiche, in particolare Aquagym, sono ideali per tutti, anche donne incinte, in sovrappeso e convalescenti, perchè in acqua si pesa solo il 10% del proprio peso corporeo, quindi si riduce al massimo il rischio di traumi muscolari ed articolari. Allo stesso tempo si tonifica il corpo in modo uniforme costringendo tutti i muscoli a lavorare di più e l'organismo a spendere più energia. Anche l’attività di Hydrobike,detto Hydrospinning,è indicata a tutti,in particolare a chi deve compiere una riabilitazione fisica post trauma.Infine l’ Aquacircuit è un allenamento combinato tra esercizi di tonificazione muscolare e cardiovascolare eseguiti con l’ausilio di svariati attrezzi per il fitness come lo step acquatico,le polsiere,le cavigliere,gli elastici,i manubri ed i tubi. Questi sono i nostri orari:
Aquagym (Lun./Gio.09.00;10.00;18.40;19.30;20.15)
Hydrobike (Me./Ve.11.15; Ma./Ve.18.30;19.20;20.15)
Aquacircuit (Lu./Me./Ve 13.00)

Acqua Motricità in Gravidanza

“ACQUA MOTRICITA’ IN GRAVIDANZA”
L' ACQUA simbolo di vita, dove tutto ebbe inizio!
Per tutti coloro che credono in una nascita libera, consapevole ,potente ,emozionante ,amorevole
e soprattutto naturale! Vi aspettiamo tutti i
Martedì e Giovedì dalle 12.00 alle 13.00.
(Il corso è tenuto dall' Ostetrica ed è rivolto a tutte le Neomamme che sono entrate nella 12°settimana di gestazione)
Prenota la tua lezione di prova!!!

Fabio Massimo Arata

Qualifiche:
- Allievo Istruttore (1° livello);
- Istruttore di base (2° livello);
- Assistente bagnanti P.

Inizia ad insegnare nuoto nel 2000 lavorando con tutti i livelli ed età, ma prediligendo la scuola nuoto bambini (6 mesi - 11 anni).

Collobora in molti impianti sportivi nel territorio laziale, in particolare:
- dal 2000 al 2002 presso Meeting Sporting Club(Genzano/Roma);
- dal 2002 al 2008 Life Sport Center(Cecchina/Roma);
- dal 2009 al 2012 All Round (Roma ).

Dal 2009 ad oggi continua la sua collaborazione presso il nostro impianto ASD Euromar (Roma-Eur).
Negli anni ha intensificato orari e mansioni della scuola nuoto bambini/adulti, diventando dal 2015 unico referente per il Corso di Acquaticità neonatale (6 mesi - 3 anni).

Manuele Alessi

Qualifiche:
- istruttore nuoto 2 livello (FIN);
- assistente bagnanti (FIN);
- istruttore acquagym (FIN);
- sommozzatore 1grado (FIPSAS);
- attestato di ufficiale di gara (GUG);
- attesato in soccorso fluviale;
- attestato di BLSD e PBLSD (CROCE ROSSA ITALIANA).

In acqua fin dall'età di 4 anni, ha gareggiato nei circuiti regionali (Lazio) e nazionali (Emilia Romagna/Riccione) nelle categorie ragazzi e juniores.

Nel 1999 inizia la sua esperienza lavorativa all'ASD Euromar da assistente ai bagnanti ad istruttore di nuoto, collaborando anche con altri impianti sportivi quali A.S. Club12, Oceania Village, Verde Roma e SportCity.

Dal 2004 ad oggi continua la sua collaborazione presso L’ASD Euromar. Con il tempo cresce la passione per i settori Agonistici del Nuoto, così nel 2009 diventa referente per i Master, gareggiando in varie competizioni nazionali del circuito “Ironmaster”; dal 2013 ad oggi per quello Agonistico (per le categorie: Esordienti A/B, Ragazzi, Juniores) partecipando in tante manifestazioni regionali come quelle dei Centri Federali di Ostia e di Avezzano, oppure al Palaenel di Civitavecchia ed Anagni.

Simone Amagliani

Qualifiche:
- Assistente bagnanti FIN;
- Istruttore di nuoto FIN 2° livello;
- Allenatore di pallanuoto;
- Coordinatore Scuola di nuoto federale;
- Istruttore di Hydrobike;
- Istruttore di nuoto paralimpico FINP specializzato nella disabilità fisica e sensoriale;
- Istruttore di nuoto FISDIR specializzato nella disabilità intellettiva e relazionale;
- Attestato di Primo Soccorso (BLSD e PBLSD) con utilizzo del defibrillatore semiautomatico.

Simone inizia la sua esperienza lavorativa collaborando presso vari impianti sportivi di Roma Sud. Dal 2004 al 2007 presso le strutture La Ferratella, Eur Gym Center, All Round, 153 Sporting Club come istruttore di nuoto per tutte le fasce d'età.
Nel 2007 presso l’impianto 153 Sporting Club collabora come secondo allenatore occupandosi della preparazione tecnica della squadra giovanile di pallanuoto.
Dal 2008 inizia la sua collaborazione nel centro sportivo Euromar come istruttore di nuoto, ottenendo gradualmente nel corso degli anni la titolarità di numerosi corsi per l'intera settimana;
Nel 2009 diviene Responsabile Unico del settore agonistico della pallanuoto, ottenendo negli anni brillanti risultati:
- 2011/2012 Campionato Regionale Under 15 CSEN: 3° classificato;
- 2012/2013 Campionato Regionale Under 15 CSEN: 1° classificato;
- 2014/2015 Campionato Regionale Under 13 CSEN: 1° classificato;
- 2014/2015 Campionato Regionale Under 15 FIN: Si qualifica al 1° posto nel girone partecipando alla semifinale;
- 2015/2016 Campionato Regionale Under 13 CSEN: 1° classificato.

Carlo Gionne

Qualifiche:
- Allenatore di nuoto 1° livello F.I.N. (Federazione Italiana Nuoto)
- Istruttore base di nuoto 2° livello F.I.N.
- Brevetto di Assistente Bagnanti M.I.P. F.I.N.
- Allenatore di Salvamento F.I.N.
- Brevetto di Unità Cinofila di Salvataggio Acquatico della F.I.N.
- Brevetto di Istruttore di Unità Cinofila di Salvataggio Acquatico della F.I.N.
- Esecutore BLSD, attestato conseguito con I.R.C. - Italian Resuscitation Council.
- Brevetto Rescue3™ International - SRT 1 (Swiftwater Rescue Technician 1) - Soccorso Alluvionale e Fluviale Europa - Totem Adventure Group
- Componente della Commissione Tecnico/Didattica Nazionale F.I.N.
Dal 2016 è Coordinatore nazionale delle unità Cinofile di Salvataggio Acquatico della F.I.N.
Dal 2002 al 2006 partecipa nella fase operativa nei progetti per la sicurezza in mare nei comuni di Ostia e Fiumicino (Assistente Bagnanti - Unità Cinofila di Salvataggio in Acqua).
Dal 2011 ad oggi collabora come Istruttore di Nuoto con l’A.S.D. Euromar e come docente nei corsi di "Assistenti bagnanti della F.I.N".

Francesca Ponziani

Dal Gennaio 2015 – ad oggi : Collabora presso l’A.S.D.EUROMAR in qualità di Istruttore di Nuoto di secondo livello e soprattutto unico referente del settore di AquaGym.
Da Settembre 2014 – ad oggi : Collaborazione presso il Centro Sportivo FONTE MERAVIGLIOSA SPORT di Roma in qualità di Istruttore di Nuoto di secondo livello e di Acquagym e Idrobike.
Dal 2005 – ad oggi: Collaborazione nei mesi estivi presso lo stabilimento balneare ACQUA e SALE di Maccarese in qualità di istruttore di Acquagym.
Da Settembre 2010 – Luglio 2014: Collaborazione presso il Centro Sportivo EMPIRE SPORT & RESORT di Roma in qualità di Istruttore di Nuoto di secondo livello e di Acquagym.
Da Gennaio 2005 – Giugno 2010 : Collaborazione presso il Centro Sportivo LA NOCETTA di Roma in qualità di Istruttore di Nuoto di secondo livello e di Acquagym.
Da Dicembre 2002 – Dicembre 2004 : Collaborazione presso il Centro Sportivo ALL ROUND di Roma come Istruttore di Nuoto di secondo livello e di Acquagym..
Da Dicembre 2000 – Novembre 2002 : Collaborazione presso il Centro Sportivo O2 di Roma con l’incarico di Responsabile di vasca, Responsabile del Settore Agonistico con mansioni tecnico - organizzative.
Come organizzatrice dello staff e di eventi sportivi mi sono inoltre occupata della gestione del personale, dell’organizzazione del piano vasca e della pubblicità del centro sportivo attraverso numerosi contatti con negozi sportivi per la sponsorizzazione (ex: Manzetti di Roma, OKEO),
Da Dicembre 1994 – Novembre 2000 : Collaborazione presso il Centro Sportivo AGIP PETROLI in qualità di Istruttore di Nuoto di secondo livello e di Acquagym.


Il fondatore dell'associazione

Ali Moselhy

detto Il Caimano del Nilo

Ali Moselhy ha dedicato, si può dire, la sua vita al Nuoto ed al suo insegnamento.
Già in tenera età viene indirizzato dai suoi allenatori alla carriera di nuotatore professionista, partecipando e vincendo le più importanti competizioni sportive organizzate nella sua città natale il Cairo (Egitto). A 18 anni diventa campione nazionale, 1°classificato nella Gara di fondo nel fiume Nilo circa 13 km.
Aveva solo 24 anni, appena laureato, lavorava come ingegnere alla progettazione della diga di Assuan (Egitto), quando una mattina passeggiando sulla struttura in opera, scorse nelle acque cristalline del fiume Nilo, la coda di un piccolo Caimano che scappava verso la libertà, immergendosi nelle profondità non ancora violate dall’uomo. Egli capì quella mattina che avrebbe voluto, come l’alligatore, vedere cosa c’è al di là di quel mondo conosciuto, esplorare nuovi orizzonti, nuove possibilità, nuovi modi di vivere; così decise di partire per l’ Italia.
Nel 1969, appena arrivato, partecipò alla famosa Maratona del Golfo Capri-Napoli, gara di nuoto gran fondo (18 miglia, circa 36 km) di rilievo internazionale, valevole per la Coppa del Mondo di specialità.
Nel 1974-1980 inizia la sua carriera come maestro di nuoto negli impianti sportivi di Alfio Flores (considerato padre della Pallanuoto moderna).
Tra i suoi primi allievi notò e coltivò subito Stefano Battistelli, campione italiano di livello internazionale, che all’epoca era solo un bambino.
Nel 1978 ottiene il record mondiale nella maxi staffetta 1000 x 50 categoria Open / Foro Italico - Roma; a gran voce il popolo italiano lo portò in trionfo e lo soprannominò per sempre "Il Caimano del Nilo".
Dal 1982 in poi Ali concentra la sua carriera sull’insegnamento del nuoto, diventando Allenatore 1°-2° livello F.I.N. e Maestro di Salvamento collaborando in vari impianti sportivi del Lazio.
Dal 1992 diventa Direttore Tecnico Sportivo orientando principalmente il suo lavoro alla gestione degli impianti sportivi e la sicurezza delle acque interne ed in mare. Nel 1995 apre l’A.S.D.EUROMAR.
Il nostro Presidente ha ideato ed organizzato dal 1997 al 2011 la "Traversata del Caimano" nella baia di Scauri - Comune di Minturno(LT), gara di mezzofondo inserita nel circuito del Campionato Italiano Nuoto, alla quale hanno partecipato nelle molteplici edizioni numerosi atleti provenienti dalle società più competitive del paese.